aumentare-vendite-sito-ecommerce

Come aumentare le vendite di un sito e-commerce

In Italia i sistemi di vendita on-line crescono ogni anno con un tasso che varia dal 10 al 15%. Particolarmente rilevante è l’incremento delle piattaforme B2B (transazioni tra imprese) rispetto alle piattaforme orientate al B2C (transazioni tra imprese e consumatori). Tra i sistemi di vendita on-line, il sito e-commerce è sicuramente quello più diffuso.

Questi dati potrebbero far venire l’acquolina in bocca a chiunque abbia un po’ di fiuto per gli affari. Ma, per dovere di cronaca, è bene ricordare che una percentuale altissima di coloro che aprono un e-commerce senza un piano d’azione si ritrova in un deserto arido di vendite. Se sei proprietario di una piattaforma e-commerce, e ti identifichi in questa descrizione, è forse perché hai sbagliato presupposti sin dall’inizio.

 

Le false speranze di chi apre un sito e-commerce

Probabilmente hai pensato che bastasse investire nella creazione di una piattaforma di vendita on-line per far sì che i clienti si precipitassero a comprare i tuoi prodotti. Le cose, come avrai intuito, non vanno proprio così. E se è vero che il Web permette di metterti in contatto con un numero di potenziali clienti esponenzialmente maggiore rispetto al mondo fisico, è anche vero che la concorrenza è assai agguerrita: dovrai competere con tutti gli shop on-line che abitano il tuo settore merceologico, non solo con i tuoi vicini di casa.

 

L’importanza di un sito e-commerce professionale

Ci sono sicuramente dei punti imprescindibili dai quali partire: il sito e-commerce deve essere usabile e ottimizzato. Ciò significa che deve essere semplice per il tuo utente raggiungere il suo scopo (auspicabilmente comprare un prodotto). Non ti sei mai trovato su un sito web senza riuscire a compiere un’azione che ti eri prefissato? Senza capire come poter acquistare un biglietto o avere informazioni ulteriori su un articolo? Se è successo anche a te significa che quel sito aveva un problema di usabilità.

Per far sì che un utente riesca a compiere una determinata azione è di fondamentale importanza la progettazione di una corretta interfaccia. Ecco perché spesso i siti web “fai da te” (quelli fatti dal cugino o dall’amico dell’amico che ti doveva un favore) possono presentare simili problemi. Ma non basta: per poter compiere un’azione l’utente deve prima di tutto trovare il tuo sito web. Tutti i fattori che concorrono alla reperibilità di un sito sui motori di ricerca fanno riferimento all’ottimizzazione, o meglio all’ottimizzazione per i motori di ricerca, anche nota come SEO (Search Engine Optimization).

Ammettiamo che il tuo sito venga realizzato in modo professionale, proprio come un sito e-commerce Peroché, è ovvio che debba essere navigato dagli utenti perché tu possa sperare di concludere delle vere e proprie vendite. Giungiamo quindi al nocciolo della questione: come pubblicizzare il tuo sito e-commerce e aumentarne la visibilità?

 

Pubblicizzare un sito e-commerce gratis

Molti di voi vorrebbero aumentare gratis la visibilità del proprio sito e-commerce. Ebbene questo non è possibile, non esistono soluzioni semplici e gratuite a problemi complessi. Certo, è possibile aumentare la visibilità del proprio sito senza dover ricorrere a “pubblicità a pagamento” o, come dicono gli addetti ai lavori, all’advertising.

Ciò non significa che queste strategie siano gratuite. Una delle strategie più comuni per aumentare le visite al tuo sito e-commerce è quella di dotarlo di un blog informativo attinente ai prodotti che vendi o al loro settore di appartenenza. Ad esempio, se vendo articoli per il giardinaggio, sviluppare una serie di pezzi informativi connessi alla cura del verde può condurre utenti interessati ai miei prodotti (dicesi pubblico “in target”) sulla mia piattaforma on-line. Ma tutto questo non è gratuito. Occorre conoscere l’ottimizzazione per i motori di ricerca (SEO),  avere competenze di scrittura e tempo per la redazione degli articoli. Il tempo è denaro e questo significa che la strategia non è affatto gratuita, ma lunga e laboriosa.

aumentare-vendite-ecommerce

Strategie per e-commerce

Le strategie per aumentare le vendite del tuo e-commerce si basano tutte sull’aumento di visibilità del tuo sito, presupposto imprescindibile per incrementare le vendite. Una delle strade più battute ed efficaci è quella dell’advertising, ossia della pubblicità a pagamento. La promozione digitale del tuo e-commerce, del tuo marchio e dei tuoi prodotti è importantissima e può essere messa in atto nei luoghi virtuali più frequentati dagli utenti; due su tutti: Google e i Social Network.

 

I social network

I social network, come Facebook e Instagram, possono aumentare l’autorità del tuo marchio e far conoscere i tuoi prodotti. Come? Con un utilizzo professionale degli strumenti che queste piattaforme mettono a disposizione, potrai riuscire a raggiungere il tuo pubblico e aumentare l’autorevolezza per il tuo settore merceologico di riferimento.

Facebook (che ha da tempo acquistato anche Instagram) mette a disposizione un potentissimo strumento chiamato Business Manager che, se utilizzato con maestria, riesce a farti conoscere da un pubblico specifico e particolarmente sensibile ai prodotti/servizi della tua attività. Le tue campagne pubblicitarie verranno quindi mostrate solo agli utenti potenzialmente interessati: perché mostrare annunci di tolettatura per cani a chi non possiede un animale?!

Se sei interessato a promuovere la tua attività attraverso Facebook, puoi scoprire i servizi di Facebook Ads, dove Ads sta appunto per Advertising.

facebook-instagram

Google Adwords

Con gli annunci pubblicitari su Google , invece, potrai intercettare gli utenti che hanno realmente bisogno dei tuoi prodotti ed esprimono questo bisogno compiendo una ricerca. Tornando al nostro sito e-commerce per il giardinaggio, puoi facilmente intuire quanto sia importante comparire in alto sulla pagina dei risultati di Google (la SERP) quando un utente cerca un rastrello, dei concimi o degli arredi da giardino. Come fare? Con uno strumento che prende il nome di Google Adwords e con la gestione professionale delle tue campagne pubblicitarie. Ogni click su un tuo annuncio significa che una persona interessata ai tuoi prodotti o servizi è atterrata sul tuo sito web: un cliente è entrato nel tuo negozio! Ora non resta altro da fare che concludere la vendita e, magari, fidelizzare il tuo nuovo cliente.

contattaci

Siamo sempre pronti a rispondere a qualsiasi tua domanda. Contattaci!


Accettando di iscriversi alla newsletter l'utente dichiara di aver letto la nostra informativa sulla privacy ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003.

   Palazzo Aldrovandi
        Via Galliera, 8,
        40121, Bologna

   info@peroche.it

   051 22 18 72

   Lun-Ven: 10:00 - 17:00