come-attirare-clienti-ristorante

Come attirare clienti in un ristorante?

Cominciamo subito col dire che formule magiche, non ce ne sono. Partiamo dalle basi: diamo per assodato che il tuo ristorante sia un posto in cui il cliente voglia venire. Non è così scontato. Hai una proposta appetibile per una certa categoria di clienti? Hai delle particolarità che ti differenziano dagli altri locali della zona?

creare-sito-web

Perché creare un sito web?

Se una volta il sito web poteva essere visto come un semplice simbolo di status, un biglietto da visita, un modo per essere “in linea coi tempi”, oggi che il mondo on-line e quello off-line sono sempre più interconnessi e sfumano l’uno nell’altro, questa visione risulta anacronistica… e non poco.

aumentare-vendite-sito-ecommerce

Come aumentare le vendite di un sito e-commerce

In Italia i sistemi di vendita on-line crescono ogni anno con un tasso che varia dal 10 al 15%. Particolarmente rilevante è l’incremento delle piattaforme B2B (transazioni tra imprese) rispetto alle piattaforme orientate al B2C (transazioni tra imprese e consumatori). Tra i sistemi di vendita on-line, il sito e-commerce è sicuramente quello più diffuso.

Come promuovere la propria attività con i contenuti video

Come promuovere la tua attività con i contenuti video

Domanda non banale, che sempre ronza in testa ai proprietari di piccole e grandi attività. Di sicuro per la piccola e media impresa è il “fai da te” a farla da padrone. Molti penseranno che il caro buon vecchio passaparola sia l’unica soluzione valida.

GDPR

GDPR per piccole e medie imprese: cosa fare?

Il GDPR (acronimo di General Data Protection Regulation) è un regolamento europeo sulla protezione dei dati personali, entrato ufficialmente in vigore dal 25 maggio 2018 in tutto il territorio Europeo ed anche in Italia. L’adeguamento alla normativa GDPR è essenziale per chiunque si occupi del trattamento di dati personali e, in particolare, per chi possiede un sito web senza le dovute misure di sicurezza e svolge attività di comunicazione digitale.

cinque motivi per fare google adwords

Cinque motivi per fare Google AdWords

 Google AdWords è lo strumento d’eccellenza per chi vuole farsi pubblicità online utilizzando il motore di ricerca più utilizzato del mondo. Google Adwords permette di rendere visibilità alle pagine del tuo sito posizionando gli annunci in cima o in zone strategiche della SERP (pagina dei risultati della ricerca effettuata) consentendo una maggior affluenza di utenti alle tue pagine web.

Le statistiche parlano chiaro, nel mondo Google ha il monopolio delle ricerche online con oltre il 91% della popolazione mondiale che sfrutta questo motore di ricerca. Non puoi permetterti di rimanere escluso da questa grossa fetta di mercato che ti consentirebbe ti ottenere risultati garantiti.

5 motivi per cui fare Google AdWords

Google AdWords è un complicato processo di informazioni e calcoli che vengono elaborati e restituiti in risposta all’utente che effettua la ricerca. Le keywords sono il pane quotidiano di questo strumento e più keywords efficaci saranno utilizzate, migliori saranno le prestazioni della campagna Google AdWords.

Se vuoi capire meglio cosa è e come funziona Google, abbiamo scritto un articolo apposta per te, per leggerlo clicca qui.
Se sei invece interessato ad approfondire l’argomento Google AdWords allora:

 

Ecco 5 motivi per cui fare Google AdWords.

  1. Il margine di errore è minimo, infatti solo le persone che digiteranno le keywords che hai scelto per la tua campagna Adwords potranno visualizzare i tuoi annunci evitando così sprechi di denaro per un target errato,in modo da poter entrare in contatto solo con gli utenti che cercano te o i tuoi servizi.
  2. Il pezzo forte di Google AdWords è che sei tu a decidere quanto budget giornaliero spendere per le tue campagne, e paghi solo per i risultati che ottieni. Questo consente di bilanciare meglio i costi ed evitare di spendere cifre che non potresti permetterti di spendere. Assicurati però di scegliere le Keywords più accurate possibili, perché se alcune Keywords sono troppo richieste, il prezzo di queste lieviterebbe notevolmente e in quel caso dovresti competere con aziende che hanno budget molto più elevati del tuo.
  3. Le campagne AdWords sono monitorabili in qualsiasi momento consentendoti di aggiustare il tiro nel tal caso in cui via siano degli aggiustamenti da fare.
  4. Oggi, con il maggior numero di dispositivi utilizzati per la navigazione in rete, i tuoi annunci compariranno ugualmente su qualsiasi dispositivo l’utente stia utilizzando senza escludere le App.
  5. Se decidi di fare una campagna Google AdWords hai la possibilità di occupare spazio importante nella Search di Google per la visibilità del tuo Brand, sottraendolo ai tuoi competitor e acquisendo maggior visibilità dal tuo pubblico.

 

E questi sono solo 5 dei motivi per cui sfruttare le potenzialità di questo potente strumento di mercato. Se vuoi approfondire il tema e hai deciso di fare una campagna Adwords per il tuo business ma non sai da dove cominciare e vuoi affidarti alle mani di esperti, puoi contattarci per un preventivo.

Se invece sei interessato a un sito web ma non sai da dove cominciare, puoi rivolgerti alla nostra agenzia Peroché: offriamo servizi di progettazione siti web su misura per te, che vadano incontro alle tue necessità.

Se hai dei problemi di carattere tecnico e non sai dove mettere le mani, puoi richiedere il nostro pacchetto assistenza.

Se invece sei interessato all’ambito social o vuoi generare traffico al tuo sito aziendale, consulta i nostri servizi web di Facebook Ads, Community.

visual content

3 Consigli e 1 Errore da non fare per il Visual Content

Prima di leggere questo articolo di Blog, vi siete mai chiesti che cosa sia e cosa significhi il termine Visual Content? Se non ne avete idea allora sappiate che traducendo questo termine dall’inglese all’italiano avremmo davanti uno di quei rari casi in cui la traduzione funzionerebbe letteralmente e non dovremmo fare ricorso all’uso di dizionari super forniti.

Visual Content significa esattamente Contenuto Visivo e da quando esiste l’uomo, esiste anche questo concetto che ora definiremo parte integrante del Marketing, ma che in realtà c’è da sempre.

Avete presente le pitture rupestri ritrovate dopo millenni nelle grotte degli uomini primitivi? Quello era già Visual Content. Se già quello era Visual Content, figuriamoci ora a che punto sia arrivato l’uomo con lo sviluppo della comunicazione visiva. Non tutti lo sanno, ma anche la scrittura fa parte del Visual Content, perché non è altro che la rappresentazione grafica della lingua parlata.

Ebbene, anche il Visual Content oggi è altrettanto importante e non possiamo sottovalutarlo se vogliamo effettuare strategie di business online.

 

Ecco 3 consigli utili da attuare per seguire una corretta strategia di Visual Content

1. Sfruttate i canali di comunicazione visiva più utilizzati.
Se si parla di contenuto visivo da sviluppare in una campagna di marketing, non possiamo certamente lasciarci sfuggire i Social Network adibiti a questo tipo di comunicazione.
Come non prendere in considerazione Facebook, Pinterest e Instagram che hanno basato la loro esistenza e il loro tipo di servizio sull’immagine? Se avete intenzione di programmare una campagna di Visual Content Marketing dovete tenere in considerazione questi tre social network che vi porteranno sicuramente (se fate bene il vostro lavoro) ad ottenere ottimi risultati.

2. Sfruttate il potere mediatico dei meme.
I meme piacciono e su questo non ci piove, oggi il mondo di internet ne è pieno come non lo è mai stato, ed è per questo che un buon meme raggiunge sempre il suo scopo; ovvero, far parlare di sè o della sua causa in questione.
I meme altro non sono che un idea, un contenuto, un pensiero che si evolve durante il suo percorso di nascita, crescita e infine morte (perché anche i meme hanno un ciclo di vita simile a quello di un prodotto). Ironizzare sulla propria attività per suscitare emozioni e far discutere il vostro target di riferimento con questo tipo di visual content, è già un primo passo per contraddistinguervi dai vostri competitor.

meme visual content

 

3. Fate delle infografiche efficaci.
Le infografiche per chi non fosse chiaro oltre a far parte del visual content , sono una forma di comunicazione visiva semplice ed efficace che viene realizzata appositamente per recapitare un messaggio in modo facile e veloce da apprendere, da parte di chi le consulta. Sono infografiche per esempio, anche le segnaletiche stradali che troviamo in città quando ci muoviamo in macchina. Chi guida non può impiegarci troppo tempo per leggere un cartello stradale, ed è appunto per questo che devono essere comprese il più velocemente possibile.
Nel mondo di internet e del Web Marketing le infografiche compaiono sempre molto colorate e vivaci e contengono forme, segni e anche scritte che ci aiutano a capire meglio e velocemente quello che stiamo leggendo, sostituendo fiumi e fiumi di parole inefficaci. Per un infografica corretta ovviamente le informazioni devono essere accurate e veritiere, altrimenti perdono tutto il loro potere comunicativo.

infografica efficace visual content

 

Per quanto riguarda gli errori invece vi lasciamo solo un consiglio ma che speriamo vi torni utile:

Evitate di strafare e creare del contenuto visivo invadente e confusionario. Anche l’occhio vuole la sua parte, è preferibile inserire del contenuto visivo spoglio da elementi superflui e ingombranti piuttosto che il contrario. Cercate di sfruttare le tendenze del momento e di non affrontare argomenti o tematiche fuori “moda” magari avvalendovi dello strumento di Google Trends per conoscere i trend del momento.

 

Per concludere:
Se sei interessato a un sito web ma non sai da dove cominciare, puoi rivolgerti alla nostra agenzia Peroché: offriamo servizi di progettazione siti web su misura per te, che vadano incontro alle tue necessità.

Se hai dei problemi di carattere tecnico e non sai dove mettere le mani, puoi richiedere il nostro pacchetto assistenza.

Se invece sei interessato all’ambito social o vuoi generare traffico al tuo sito aziendale, consulta i nostri servizi web di FacebookAds, Community, Google Adwords.

5 motivi per fare Facebook Adv

5 motivi per fare Facebook Advertising

Prima di capire perché fare Facebook Advertsing conviene capire cosa è
e a cosa serve questo strumento.

 

Che cos’è Facebook advertising?

Facebook Advertising (o Facebook Ads) è la piattaforma che Facebook mette a disposizione degli utenti per pubblicizzare sul social le inserzioni pubblicitarie. Gli utenti registrati in questo social network fino al 2 Giugno 2017 erano giunti a 2 Miliardi e il dato è in costante crescita. Ogni utente iscritto fornisce ad esso i propri dati personali (età, interessi, lavoro ecc…) come un vero e proprio identikit della persona.
Ciò basta a “Zuckerberg” per capire cosa piace o cosa non piace a noi. Se per esempio abbiamo messo un Mi Piace ad una pagina che tratta argomenti calcistici, allora FB capisce che a noi piace il calcio e che siamo quindi potenziali target per un’inserzione che pubblicizza la vendita di articoli sportivi calcistici.

 

Capito ora quanto è potente questo strumento di mercato? Ma andiamo a vedere insieme perchè fare Facebook Adv è importante.

 

1. Costi di inserzione più bassi dei media tradizionali.

Secondo le stime effettuate da MOZ il costo medio per 1000 CPM (costo per impressioni) e CPC (costo per click) è il più basso tra tutti i social Network esistenti che mettono a disposizioni piattaforme per l’adv.

Ovviamente il costo varia anche in base agli obiettivi della campagna e ai Brand che si sponsorizzano. Con questo non si intende dire che gli altri canali di comunicazione non convenga più sfruttarli, ma al contrario, se bilanciamo la nostra campagna pubblicitaria con i giusti mezzi riusciamo ad ottenere un efficienza migliore anche sfruttando la piattaforma Facebook Adv.

cpm Facebook

 

2. Possibilità di definire un target più accurato.

Facebook, come detto poco più in alto, è in grado di sapere con esattezza “quello che ci piace e non ci piace”, perché siamo noi utenti a “dirglielo”. Conosce le nostre azioni e sa quali interessi abbiamo, grazie a questi dati può definire un target molto più accurato rispetto ai metodi tradizionali svolti con le ricerche di mercato e analisi approfondite da parte di esperti del settore. Inoltre è meno costoso e non richiedere particolari sforzi.

targeting_facebook

 

3. Vasta scelta per gli obiettivi di campagna.

Oltre ai vantaggi già elencati, Facebook Ads mette a disposizione durante la fase di creazione di una Campagna Adv la scelta dell’obiettivo di mercato che si vuole raggiungere durante la fase di inserzione.

Gli obiettivi possono essere:

  • Notorietà del brand, per raggiungere le persone che potrebbero prestare attenzione alle tue inserzioni e aumentarne la notorietà.
  • Copertura, che consiste nel raggiungere il maggior numero di persone.
  • Traffico, veicolare gli utenti su una pagina Facebook, web o su una App.
  • Interazione, coinvolgere gli utenti a interagire con le inserzioni pubblicizzate con Facebook Adv.
  • Installazione dell’App, rimandare le persona allo store per poi acquistare l’App pubblicizzata.
  • Visualizzazioni del Video consente di aumentare le visualizzazioni ad un video sponsorizzato.
  • Generazione di Contatti, serve per raccogliere informazioni su quegli utenti che sono interessati alla tua azienda.
  • Messaggi, per ricevere ed effettuare conversazioni online con i clienti.
  • Conversioni, per fare in modo che gli utenti svolgano delle azioni importanti; per esempio effettuare un’acquisto o registrarsi ad una newsletter.
  • Vendita dei prodotti del catalogo, utile per aumentare le vendite del tuo e-commerce.
  • Visite al punto vendita, adatto a portare fisicamente le persone a visitare la sede aziendale o il vostro punto vendita.

 

4. Nessun limite di spazio.

Ovviamente non è possibile per ovvie ragioni inserire in una testata giornalistica o in un canale televisivo tutte le inserzioni del mondo.

Con Facebook Ads questo problema si estingue grazie alla possibilità di personalizzare le inserzioni e crearne delle simili in modo da avere una possibilità di lettura o di visualizzazione maggiore da parte del target. In più, una volta aperta la bacheca di Facebook, i post sponsorizzati che compaiono, cambiano o si sostituiscono con altri post nel caso in cui la pagina venga refreshata.

 

5. Il tuo target usa Facebook.

Come già detto in precedenza, il numero di iscritti al colosso della “Silicon Valley” sono 2 Miliardi, quasi il 30% della popolazione mondiale, e grazie ad esso si possono raggiungere clienti nuovi, clienti attuali e persone che possono essere interessate alla tua azienda o alla tua organizzazione.
È uno strumento affidabile e non c’è motivo di dubitare della potenzialità di questo strumento che è utilizzatissimo anche da grandi Brand internazionali.

 

Per concludere:
Se hai dei dubbi e vuoi realizzare una campagna Facebook Ads adatta alle tue esigenze e che sia alla tua portata, non esitare a contattare il nostro team Peroché sempre disposto a darti la soluzione migliore per raggiungere i tuoi obiettivi.
Offriamo servizi web come la realizzazione di siti, la realizzazione di campagne social, e la gestione delle Community e ADV.

 

Peroché ha spiccato il volo!

Peroché, business unit del brand MagillaGuerrilla dedicata alle PMI, approda anche su Pubblicità Italia: essendo infatti uno dei progetti innovativi dell’anno, è riuscito a suscitare l’attenzione mediatica di Bologna e provincia.

 

Nato dall’unione di sei ragazzi in cerca di sfide nuove persino per l’ultima generazione e di una carriera florida nell’ambito web, Peroché è un’unità giovane all’interno di un’azienda italiana che vive di giovani e per i giovani. MagillaGuerrilla, infatti, è la realtà del digital marketing bolognese che conta un’esperienza affermata nonostante l’età di tutti i suoi membri, tutti al di sotto dei 40 anni.

 

E mentre MagillaGuerrilla, la web agency italiana verticale sul digital marketing che ha lanciato Peroché, si confronta con alcuni dei più famosi brand per aiutarli nella gestione strategica del proprio business, Peroché si rivolge alle piccole realtà che hanno capito l’importanza di una presenza online costante per fare conoscere o rilanciare la propria attività.

 

D’altronde, ormai, un’attività che vuole essere solida e competitiva non può astenersi dal compiere un passo verso il digital marketing e curare la propria identità commerciale anche in rete. Basti pensare alle opportunità di business che possono nascere nel momento in cui anche una piccola attività, come un ristorante, un B&B o un hotel, viene seguita professionalmente da social media manager, SEO specialist, copywriter, advertiser, performance manager, graphic designer, web developer, solo per citare alcune figure dell’ambito web. Per chi ha un ristorante è difficile capire quale possa essere il servizio adatto per promuovere il proprio business in quanto, detto fra noi, la specialità di un ristorante deve essere quella di garantire una buona esperienza all’interno del proprio locale.

 

A fare la differenza per Peroché e a garantirne la qualità è la supervisione di MagillaGuerrilla tramite le sue risorse e il suo rodaggio quasi decennale. Con un’azienda come Magilla che fa da garante, Peroché ha già tutte le carte in tavola per offrire servizi di qualità a costi contenuti a una clientela in cerca dell’investimento su misura per la propria attività.

 

Per scoprire le opinioni dei soci di MagillaGuerrilla, le loro aspettative per il prossimo futuro e le grandi firme con cui collabora e ha collaborato, dedicate 3 minuti a questo interessante articolo di Fiorella Cipolletta.

contattaci

Siamo sempre pronti a rispondere a qualsiasi tua domanda. Contattaci!


Accettando di iscriversi alla newsletter l'utente dichiara di aver letto la nostra informativa sulla privacy ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003.

   Palazzo Aldrovandi
        Via Galliera, 8,
        40121, Bologna

   info@peroche.it

   051 22 18 72

   Lun-Ven: 10:00 - 17:00