Come Funziona Google

Come funziona Google

La guida per conoscere e imparare a sfruttare meglio le potenzialità del motore di ricerca più utilizzato al mondo.

Quando svolgiamo una ricerca in rete, dobbiamo sapere che la ricerca che si effettua non viene svolta direttamente in Internet ma nell’indice del Web di Google. Questo processo di ricerca avviene grazie a dei Software chiamati Spider, e che recuperano alcune pagine Web tra le più adatte rispetto alla nostra ricerca.

Facciamo un esempio: mettiamo che vogliamo conoscere il nome dell’automobile più venduta in italia e digitiamo la keyword “Auto più venduta in Italia” nella barra di ricerca di Google. Al momento dell’invio il Software ricerca nell’indice le pagine che contengono i termini di ricerca da noi digitati, e seleziona le pagine o i siti che le contengono. Esistono però centinaia se non migliaia di risultati che possono contenere queste Keywords e quindi sorge spontanea una domanda, in che modo Google “sceglie” quali pagine mostrarci tra le tante già esistenti?Facendo domande, per l’esattezza più di 200. Domande del tipo: Quante volte compaiono le Keyword nelle pagine ? Le parole compaiono nel titolo e nella URL? Ci sono sinonimi? Che valutazione hanno le pagine che contengono quelle Keywords? Sono Spam? Forse non tutti sanno che Google valuta le pagine internet in base ad un punteggio di pertinenza al contenuto che contengono, e ovviamente ci vengono mostrate le pagine con un Page Rank migliore. Tutto questo è per offrire all’utente una maggior qualità di navigazione sul web e un’esperienza di utilizzo sempre più positiva.

Come funziona Google - Search Engine Market Share WorldwideQui sopra è riportato il grafico della percentuale degli utilizzi più diffusi motori di ricerca in tutto il mondo.
Da notare quanto Google sia la prima scelta nella maggior parte del mondo.

Algoritmi

L’utente che usufruisce di Google è un utente che è in cerca di qualcosa e che sa che troverà le sue risposte in rete. Gli Algoritmi si occupano proprio di questo, e cioè dare agli utenti quello che vogliono nel minor tempo possibile e con la maggior affidabilità possibile. Sono formule matematiche molto complesse che cercano informazioni per restituire quello che si desidera trovare.

Da tempo Google ha cominciato un percorso di ottimizzazione del suo motore di ricerca per cui nella pagina dei risultati di ricerca, SERP (Search Engine Result Page), troviamo instantaneamente la risposta alle nostre domande, impostando la SERP sempre più simile ad una pagina web con le risposte già evidenti piuttosto che ad una semplice lista con risultati attinenti.
Se vogliamo conoscere i risultati sportivi di una partita di calcio, Google ci fornisce già i dati di cui siamo alla ricerca, e così anche se vogliamo conoscere l’altezza di un monte o il numero di regioni di una nazione. Questo sistema è frutto di tanti anni di sviluppo ed evoluzione di un software che è gradualmente cresciuto e sta continuando a farlo, mirando a diventare una sempre più efficace e spedita macchina di informazioni che possa rispondere a domande sempre più complesse.

.

 

Qui sopra è riportato il grafico della percentuale di traffico delle pagine di ricerca di Google nella SERP.

contattaci

Siamo sempre pronti a rispondere a qualsiasi tua domanda. Contattaci!


Accettando di iscriversi alla newsletter l'utente dichiara di aver letto la nostra informativa sulla privacy ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003.

   Palazzo Aldrovandi
        Via Galliera, 8,
        40121, Bologna

   info@peroche.it

   051 22 18 72

   Lun-Ven: 10:00 - 17:00