Facebook Ads: 5 consigli per un Copy perfetto!

Perché una campagna pubblicitaria su Facebook funzioni bisogna concentrarsi su due fattori principali: il target di riferimento e la creatività. All’interno della creatività abbiamo la parte grafica, il Visual, e la parte di testo, il Copy. Il compito difficile che abbiamo è quello di catturare l’attenzione dei potenziali clienti in un momento in cui non è facile da cogliere poiché sono alla ricerca del relax e non di attacchi pubblicitari.

Come posso attirare i miei clienti con le pubblicità su Facebook?

Le parole sono importanti!

Conoscere il lessico del settore di riferimento alla perfezione è un ottimo inizio. Poter utilizzare i termini più tecnici e specifici di un settore ti aiutano ad esplorarne l’immaginario e a coinvolgere maggiormente il lettore. L’utilizzo di tecniche di storytelling collegato al mondo di appartenenza del prodotto stimola interesse e ricordo nell’utente. Se parliamo di prodotti gastronomici a marchio registrato ad esempio, dovremo utilizzare la denominazione specifica come IGP o DOP e sarà fondamentale utilizzare termini come “fragrante”, “gustoso”, etc appartenenti al vocabolario correlato.

Curiosità!

Un modo per attirare i consumatori è quello di invitarli a riflettere ponendo domande anche retoriche. Questo si può anche provare come effetto teaser, ovvero mostrare alcuni dettagli del prodotto senza svelarli tutti rendendo l’utente più curioso di scoprire di più.

Come possiamo vedere nel post di Agorapulse ad esempio,  la domanda iniziale “Pronto per un cambiamento?” invita all’attenzione l’utente e lo incuriosisce, mentre la seconda parte del copy specifica qualche informazione sul prodotto per attirare il clic sul post.

Call to… Action!

Ecco un altro elemento fondamentale per la riuscita dell’advertising su Facebook: le Call to Action. E’ importante invitare all’azione l’utente nella maniera più semplice e chiara possibile in modo che venga subito compreso il valore della nostra offerta o che venga reso sufficientemente interessante da farci ricevere i clic che desideriamo. E’ consigliato essere diretti il più possibile con CTA come “Prenota la tua cena nel ristorante migliore di Milano” o “Fatti tentare dal nostro sfizioso menù” in modo che l’utente non abbia dubbi sul valore dell’azione e sul suo risultato.

Falli emozionare!

Se vuoi ricevere l’attenzione di qualcuno la maniera migliore è con l’empatia. Quando riusciamo a stabilire un contatto emotivo con il lettore, superiamo molte di quelle barriere naturali che esistono nella comunicazione (pubblicitaria e non) ed è più probabile che creiamo un ricordo evitando più facilmente di finire del dimenticatoio. Ovviamente l’utilizzo di un Copywriting più emotivo aiuta sia per aumentare l’Engagement che per l’aumento della propria Brand Awareness, confermando il ricordo nella mente dei consumatori.

Emozione -> Azione

“Se lo dici tu mi fido!”

Una delle tecniche di persuasione migliore esistenti è il cosiddetto “consiglio dell’amico”, ovvero la riprova sociale. Hai mai comprato un prodotto su Amazon con 50 recensioni negative e una positiva? No, ed è normale così! 

Quando abbiamo metodi per valutare la riprova sociale di un prodotto veniamo molto influenzati sull’acquisto. Ovviamente più il numero di valutazioni è alto più lo teniamo in considerazione ma è anche importante considerare la stima e l’affetto che proviamo per l’individuo che recensisce. Questa fiducia che si crea è associata al principio di emulazione per cui se vediamo 300 recensioni positive su un articolo che ci interessa siamo molto più portati a valutarlo positivamente e ad acquistarlo rispetto ad uno che ne ha meno o zero e la stessa cosa vale, in opposto, per le recensioni negative

“Unisciti agli altri 5000 che ci hanno scelti!”, “Hai ancora dubbi? Chiedi ai nostri 3000 clienti soddisfatti!”

Conclusione:

Uno dei fattori principali per la buona riuscita di una campagna pubblicitaria è la coerenza, quindi cerca di adattare i consigli che hai letto alla tua attività e al tuo tono di voce in modo da ottenere i risultati migliori. Grazie per la lettura, se hai altre domande o vuoi affidarti a dei professionisti per la tua campagna di Facebook Ads o per altri servizi web puoi rivolgerti a noi di Peroché!