creare-sito-web

Perché creare un sito web?

Se una volta il sito web poteva essere visto come un semplice simbolo di status, un biglietto da visita, un modo per essere “in linea coi tempi”, oggi che il mondo on-line e quello off-line sono sempre più interconnessi e sfumano l’uno nell’altro, questa visione risulta anacronistica… e non poco.

Il sito web è una parte fondamentale di quel percorso che consente la trasformazione di un utente in un nostro cliente. Un sito web può essere ancora visto alla stregua di un’insegna posta all’esterno di un negozio, della nostra attività o impresa, ma di certo è riduttivo.

Creare un sito web porta con sé, infatti, la possibilità di avvalersi di tutta una serie di strumenti funzionali al raggiungimento dei propri obiettivi di business. Se cominci a entrare in quest’ottica e inserisci il tuo spazio sul web all’interno di una visione strategica, questo acquisterà realmente valore. Ma partiamo dall’inizio…

Cosa significa sito web

Il sito web è fondamentalmente costituito da una serie di pagine, dei veri e propri documenti (ma digitali e non cartacei), che sono uniti da collegamenti ipertestuali (i famosi link). Grazie ai link possiamo navigare da una pagina all’altra del sito.

Ogni pagina ha, o dovrebbe avere, una certa funzione. Pensa ai convenzionali siti web di un’attività, in cui nella sezione “Chi Siamo” forniamo una descrizione del nostro staff, nel “Dove siamo”, ovviamente, ci collochiamo all’interno di uno spazio geografico, e in un’ipotetica pagina centrale illustriamo i nostri servizi all’utente, nella speranza che facciano davvero al caso suo.

Se interessato ai nostri servizi, l’utente dovrà probabilmente contattarci e, per questo, è fondamentale una sezione contatti: qui renderemo disponibili i recapiti della nostra attività e, nella migliore delle ipotesi, dei modi agevoli per contattarci (magari attraverso un form online).

Ricordati: il tempo dell’utente on-line è preziosissimo e sempre più scarso, con soglie di attenzione bassissime. È quindi fondamentale per l’utente riuscire a compiere delle azioni sul sito,  raggiungere dei risultati con il minore sforzo possibile. Se ciò non avviene, significa che stiamo perdendo potenziali clienti che non riescono a contattarci, a trovarci, a conoscere le specificità dei nostri servizi, etc. Certo non avere un sito web ci toglie da un bell’impaccio: quello di dover creare un sito web professionale, ma è anche un evidente handicap nei confronti dei nostri competitor.

Chi crea un sito web

Esistono differenti strumenti, anche gratuiti, che, con un po’ di impegno, ci consentono di creare un sito web. A seconda del grado di preparazione di chi si avvale di questi strumenti, il risultato sarà più o meno professionale. Per questioni tecniche però, questo risultato sarà difficilmente equiparabile al frutto del lavoro di professionisti che si sono formati all’interno di aziende specializzate nell’erogazione di questi servizi. Freelance e Web Agency sono i principali artefici della creazione di siti web professionali e performanti. I primi, solitamente, lavorano anche nelle seconde, dove si formano a contatto con lavoratori di maggior esperienza.

creazione-sito-web

Un’agenzia web può contare su professionisti differenti ed esperti nei rispettivi campi. La realizzazione di un sito web contempla, o dovrebbe, ognuno di questi settori. Per creare un sito web efficace e funzionale ci sarebbe bisogno di diverse figure professionali: c’è chi progetta l’architettura dell’informazione; ci sono i responsabili del team sviluppo che, materialmente, “costruiscono” il sito con dei “mattoncini di codice”; c’è il web-designer, che cura l’aspetto grafico del sito (il suo layout) e c’è il responsabile SEO (ottimizzazione per i motori di ricerca), che si occupa di indicizzazione, ottimizzazione e posizionamento del sito.

Chi gestisce un sito web

Al giorno d’oggi la gestione di un sito  web è diventata alla portata di tutti, ma dobbiamo definire meglio il concetto di gestione. Se per gestione intendi l’inserimento e l’aggiornamento di contenuti, allora le cose si sono semplificate, e molto, grazie ai CMS.

I CMS, acronimo di Content Management System, sono per l’appunto dei sistemi di gestione dei contenuti che consentono di aggiornare un sito web anche a chi non possiede specifiche competenze informatiche.

gestione-sito-web-CMS

Se per gestione intendi il rinnovo di tutto ciò che serve per un sito web, il restyling di layout o la modifica dell’architettura dell’informazione, allora un’agenzia web può sicuramente dare una risposta univoca a tutte queste esigenze, senza che tu debba rivolgerti a una serie di professionisti differenti. Quando molte persone diverse mettono le mani in pasta su un progetto e sui suoi rifacimenti, il risultato è quasi sempre lo stesso: confusione, perdita di tempo e aumento dei costi.

Quindi, a cosa serve creare sito web?

Creare un sito web, sintetizzando brutalmente, serve a posizionarci rispetto ai nostri competitor. Nel 2018 sentiamo ripetere che il mercato è saturo e i consumatori sono diventati sempre più esperti. Abbiamo ogni giorno a disposizione una quantità elevatissima di alternative per soddisfare i nostri bisogni e, per questo, siamo diventati abilissimi a comparare le offerte, pesare i vantaggi e gli svantaggi.

Moltissime sono le informazioni che prendiamo in considerazione prima di operare una scelta, un acquisto. Si parla infatti da tempo di prosumer più che di consumer; proprio per indicare la partecipazione attiva del consumatore e la sua ingerenza nella proposta di beni o servizi da parte delle aziende. Il prosumer è il consumatore esperto, il consumatore “pro”, colui che consumando orienta anche il processo produttivo.

Il sito web, dunque, non è più qualcosa di accessorio, ma una necessaria protesi della propria attività in un mercato concorrenziale fino all’inverosimile, dove i consumatori non sono semplici pesciolini, ma esperti squali. Il sito web è, allo stesso tempo, un mezzo di comunicazione e uno strumento di marketing

Il sito web come mezzo di comunicazione e strumento di marketing

Un tempo, quando internet era ancora in fase di gestazione, per comunicare con il tuo pubblico necessitavi di alcuni mediatori: radio, giornali, TVOggi, grazie al Web, ognuno ha la possibilità di sperimentare quella che in gergo tecnico si chiama “disintermediazione”. Cosa vuol dire? In parole povere significa avere la possibilità di comunicare direttamente con il proprio pubblico, eliminando i suddetti mediatori. Il sito web, quindi, è anche questo: un canale diretto di comunicazione con i clienti. 

Mettere a disposizione delle informazioni aggiuntive sul brand, sullo staff, sui servizi, sui prodotti, sui valori aziendali, sulle peculiarità della tua offerta è di sicuro un ottimo modo per fare di questo canale di comunicazione (il sito web), un vero strumento di marketing. La sua creazione e gestione si inseriscono a pieno titolo in quell’insieme di attività finalizzate al raggiungimento dei tuoi obiettivi di business. Avvalersi di queste possibilità non è proprio una libera scelta, nella misura in cui non si voglia coscientemente maturare uno svantaggio competitivo.

contattaci

Siamo sempre pronti a rispondere a qualsiasi tua domanda. Contattaci!


Accettando di iscriversi alla newsletter l'utente dichiara di aver letto la nostra informativa sulla privacy ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003.

   Palazzo Aldrovandi
        Via Galliera, 8,
        40121, Bologna

   info@peroche.it

   051 22 18 72

   Lun-Ven: 10:00 - 17:00